Lotteria degli scontrini: rinviata al primo gennaio 2021

Il rinvio al primo gennaio 2021 per la lotteria degli scontrini è contenuto nella bozza del Decreto Rilancio
Lotteria degli Scontrini, tutte le novità

Come ampiamente previsto, nella bozza del Decreto Rilancio (che trovate nella nostra sezione Leggi e Normative) resosi indispensabile per l’emergenza Covid 19, sono state annunciate diverse misure di nostro interesse.

In particolare agli articoli 151 e 152 troviamo le informazioni più interessanti.

  • L’Articolo 151 della Bozza del Decreto Rilancio include la proroga dei termini del regime transitorio: ovvero chi non abbia ancora installato un RT può continuare a produrre scontrini fiscali (MF) e trasmettere manualmente i Corrispettivi fino alla fine del 2020.

Inoltre, include la proroga dell’obbligo della trasmissione al Sistema della Tessera Sanitaria da parte degli RT al 1° Gennaio 2021.

  • L’Articolo 152 della Bozza del Decreto Rilancio riguarda la lotteria: la proroga al 1° Gennaio 2021

Si tratta di una bozza di Decreto Legge, quindi da sottoporre all’iter ordinario fino alla definitiva approvazione con la conversione in legge entro 60 giorni. Per questo serve cautela, fino all’ok definitivo.

Che cos'è la lotteria degli scontrini?

È una nuova lotteria nazionale gestita dai Monopoli di Stato, che, partirà il Primo Gennaio 2021, anziché il Primo Luglio 2020, per effetto dell’emergenza Coronavirus.

Si partecipa esibendo all’esercente un codice personale chiamato Codice lotteria collegato ai normali acquisti in contanti o con pagamento elettronico dei tuoi clienti. Ci saranno estrazioni anche per gli esercenti.

Come funziona?

Ogni cliente del tuo negozio (maggiorenne e residente in Italia) dovrà, tramite il sito realizzato dall’Agenzia delle Entrate (vai al sito qui), generare il proprio Codice Lotteria e comunicarlo prima dell’emissione dello scontrino.

Ogni acquisto genererà un numero di biglietti virtuali che consentono la partecipazione alla lotteria: ogni euro speso dà diritto al vostro cliente a 1 biglietto virtuale, fino a un massimo di 1.000 biglietti per un acquisto pari o superiore a 1.000 euro.

Il Codice Lotteria è un codice alfanumerico di 8 cifre (associato al codice fiscale) che i tuoi clienti devono avere con sé (stampato su carta o salvato sul proprio smartphone) al momento dell’emissione dello scontrino.

Come può aiutarti IBC

IBC può supportarti nella gestione di questa opportunità per la tua azienda tramite:

  • la suite di prodotti software dedicata alla Lotteria degli Scontrini. Per la parte di Front End, la soluzione IBC permette all’operatore di gestire il codice lotteria dalla cassa (inserimento, cancellazione, verifica da parte del cliente finale prima dell’invio) mentre per il Back End, è prevista la gestione da sede delle operazioni legate al codice lotteria, compresa una reportistica dettagliata.
  • fornitura d componenti hardware come gli scanner che permettono di leggere velocemente il codice lotteria, senza errori di battitura e velocizzando il processo di associazione tra Codice Lotteria e scontrino.
  • Live Update per l’installazione automatica di aggiornamenti software.
  • Assistenza clienti dedicata, con personale preparato sulla Lotteria degli scontrini
Utilizza al meglio questo tempo extra e fatti trovare pronto. Contattaci

*Per un approfondimento sul tema potete consultare anche i documenti  (allegati A e B) che trovate qui a lato