Industria 4.0: rinnovo dell’iperammortamento per tutto il 2019

Con la legge di bilancio 2019 per incentivare gli investimenti privati in nuove tecnologie, è stato deciso di rinnovare l’iperammortamento con nuove aliquote differenziate.

Questo si traduce per le azienda nella possibilità di acquistare beni ad alto valore tecnologico potendo beneficiare di importanti sgravi fiscali superiori a quelli del 2018.

Iperammortamento al 270%

La nuova proroga prevede:

  • Iperammortamento del 270% per gli investimenti fino a 2,5 milioni di euro 
  • Iperammortamento del 200% per gli investimenti oltre 2,5 milioni di euro fino a 10 milioni di euro
  • Iperammortamento del 150% per gli investimenti oltre 10 milioni di euro fino a 20 milioni di euro

Come beneficiare dell’iperammortamento industria 4.0?

Per approfittare di questi incentivi è necessario aver emesso l’ordine per i beni che si vogliono ammortizzare e aver versato un acconto di almeno il 20% del valore di acquisto.

A quali beni si applica l’iperammortamento e quali sono le tempistiche?

L’iperammortamento vale per beni nuovi acquistati, anche in leasing, dal 1 gennaio 2019 fino al 31 dicembre 2019, ed è possibile applicarla anche a beni consegnati, installati e messi in funzione fino al 31 dicembre 2020.

Sono inclusi in questa categoria beni come Casse Automatiche (sistemi di Self Checkout), Etichette Elettroniche e progetti di ottimizzazione software.

Approfitta di questa iniziativa entro l’anno e rinnova i tuoi punti vendita con la miglior tecnologia ed il supporto IBC.

Per maggiori informazioni contattaci compilando il form sottostante.